Contatti

Capitano tutte a noi + Braul

Bràul è il nome di un demone della Carnia, posto a guardia di una pentola piena di monete d’oro sepolta tra i ruderi del castello dei Conti di Luìnt, sopra Salârs di Ravascletto. Provenienti dalla Destra Tagliamento, hanno ricercato una propria strada nel folk friulano, distinguendosi per una cifra artistica di forte personalità. Dopo tre dischi al proprio attivo ed essersi dedicati a molti differenti progetti, decidono di ripartire con il progetto di un nuovo disco, una sorta di concept album che avrà come soggetto centrale il Friuli e le sue genti, animato dallo stesso spirito di innovazione che ha caratterizzato il gruppo.

Formazione: Gabriella De Cesco: voce, percussioni; Sonia Altinier: violino; Nicoletta Cattaruzza: fisarmonica; Giacomo Traina: chitarra acustica, bouzouki, voce; Andrea Gaspardo: basso elettrico; Claudio Mazzer: chitarra classica, bouzouki, percussioni, flauti, voce.

Capitano tutte a noi
La collaborazione tra Itaca e Folkest, torna nel 2022 con il progetto Capitano tutte a noi, gruppo musicale nato nel 2013 a Pordenone, composto da beneficiari dei servizi, operatori e amici della musica, quest’anno sostenuto anche da MAG Italia Group, primario Broker assicurativo.
Caratteristica del progetto Capitano tutte a noi è il suo essere aperto costantemente a nuovi ingressi, anche solo per condividere un’esperienza musicale di ascolto dell’altro, in cui il gruppo oltre che musicale diventa un gruppo di amici. Un luogo e laboratorio di confronto dove gli elementi principali sono la forza dell’essere gruppo e la condivisione di una passione comune, la musica.
Rielaborazioni di brani storici della musica contemporanea e nuove composizioni dei membri del gruppo danno voce a gioie, paure e sentimenti di ogni giorno.
Formazione: Valentina Ius (voce), cresciuta tra wave, dark e Duran Duran, è la front woman intensa e graffiante; Felice Bellucci (voce), un timbro cavernoso che richiama inevitabilmente i tormenti di Nick Cave o Johnny Cash, è il contraltare di Valentina; Beniamino De Piccoli (chitarra), chitarrista versatile e fantasioso, tra morbido finger picking e funambolici virtuosismi; Roman Taran (batteria), il più giovane del gruppo, colonna ritmica della band; Paolo Paron (tastiere, fisarmonica, armonica), partito dal blues, ama mescolare modernità e sonorità vintage; Gianmarco Toneguzzo (voce, basso), la voce profonda del post-punk inglese giunta fino a noi.
In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso il centro scolastico di Pinzano in Via Tagliamento, 25.

The event is finished.

Data

23 Giu 2022
Expired!

Ora

20:45

Etichette

GRATUITO

Luogo

Pinzano al Tagliamento
Centro scolastico di Pinzano, via Tagliamento, 25

Organizzatore

Folkest